-

Automazione oleodinamica per cancelli a battente, ecco a cosa serve

automazione-oleodinamica-cancelli-battente-cosa-serve

L’oleodinamica è una sotto branca dell’ingegneria meccanica (fa parte della fluidodinamica) che si occupa di studiare metodi di trasmissione dell’energia con l’impiego di fluidi in pressione, specialmente per quanto riguarda l’impiego dell’olio idraulico. L’automazione oleodinamica, dal canto suo, entra in campo nella gestione di grandi potenze, impiegando componentistica di dimensioni relativamente piccole e questo ha un enorme impatto sul mondo produttivo.

L’automazione oleodinamica per cancelli a battente è una delle applicazioni pratiche di questi studi. Un corredo di automazione per cancello battente oleodinamico ricomprende l’insieme dei componenti che servono per la movimentazione della o delle ante di un cancello. Seppure l’applicazione pratica non comporti particolari complessità, un meccanismo del genere richiede calcoli fluidodinamici sulle proprietà del fluido che interesseranno valori come: densità, pressione, velocità, ecc., correlati alle masse da spostare e alle variabili spazio e tempo.

Solo calcoli precisi, che analizzino nel dettaglio questi parametri, permettono di ottenere un prodotto con ottime capacità operative. L’ufficio tecnico e l’officina di GB Capelli possiedono un know-how frutto di un’esperienza cinquantennale nel settore. Un sapere che ha permesso la realizzazione di un sistema di automazione oleodinamica per cancelli a battente esclusivo e brevettato: l’Hydromagik®.

Le sue peculiari caratteristiche rendono questa serie di elementi adatti per l’applicazione su qualsiasi tipo di cancello a battente senza alcuna necessità di modificarne la struttura.

L’insieme viene incassato a piano pavimento, ma la sua versatilità ne consente la completa posa sotto piano pavimento o sotto soletta; per tutte quelle soluzioni personalizzate derivanti da limiti architettonici o vincoli, frutto di precise esigenze estetiche. Il tutto senza intaccare minimamente il rendimento o la sicurezza. Anzi, proprio per le sue caratteristiche, Hydromagik® non è solo impiegabile nell’automazione oleodinamica per cancelli a battente, ma offre una caratteristica di sicuro interesse. Rappresenta la soluzione ideale per motorizzare i portoni a vetro e in legno, garantendo elevati standard di sicurezza ed operatività. Naturalmente, tutte le caratteristiche del sistema sono evidenziate dal rilascio delle relative Dichiarazioni di Conformità.

 

 

0 Comments
Share

Reply your comment:

Your email address will not be published. Required fields are marked *