Archivi mensili:febbraio 2018

la-sicurezza-nel-condominio

Partnership vincente per la sicurezza nel condominio

Gli amministratori di condominio nostri clienti si rivolgono spesso a noi con richieste di chiarimento.  Le loro domande riguardano le norme e la documentazione relative al cancello automatico.

Trasferiamo loro il frutto della nostra esperienza. Condividiamo novità e cambiamenti in un campo che negli anni è stato sempre più regolato: dai requisiti meccanici alla sicurezza, dalla marchiatura CE al registro di manutenzione.

Quando iniziamo un rapporto con un nuovo condominio, capita di trovarci di fronte amministratori che ancora non hanno avuto modo di approfondire l’argomento. Professionisti che, nell’assumersi la responsabilità di certi impianti, esprimo il bisogno di mettere a norma l’automazione del cancello.

Vediamo di riepilogare i punti principali della materia passando in breve dalla teoria alla pratica.

Leggi e norme di riferimento

La Direttiva Macchine 2006/42/CE stabilisce che il cancello automatico (e anche i portoni e le barriere) deve essere considerato a tutti gli effetti una macchina. Come tale deve rispettare specifici standard di sicurezza, stabiliti dalle norme UNI 12453, UNI 12445 e UNI 12978.

La Riforma del condominio L. 220 del 2012 affida la responsabilità della corretta installazione del cancello comune all’amministratore.

Lo stesso ha il dovere di compiere quegli “atti conservativi dei diritti inerenti le parti comuni dell’edificio” e quindi provvedere alla manutenzione e all’adeguamento degli impianti esistenti.

Alla luce di quanto detto, come deve muoversi l’Amministratore del condominio? Quali documenti ha il dovere di richiedere al proprio fornitore?

Prima di tutto rivolgetevi ad azienda specializzata in sistemi di chiusura (spesso differente dall’elettricista di fiducia).

In caso di nuova installazione, l’azienda è tenuta a consegnare all’amministratore del condominio:

  • la Dichiarazione di Conformità CE dell’impianto in base alla Direttiva Macchine e alle norme di sicurezza collegate.
  • il manuale di uso e manutenzione.
  • il registro delle manutenzioni, che dove essere conservato  e aggiornato a ogni intervento.

In caso di impianto esistente,  magari datato o privo di documentazione,  l’amministratore ha il diritto di porre all’installatore le seguenti richieste:

  • valutare l’idoneità di tutti i componenti dell’impianto.
  • verificare il funzionamento dell’automazione e dei componenti accessori.
  • eseguire la misurazione delle forze, fornire una relazione sullo stato dell’impianto e indicare gli interventi  necessari per la messa a norma.
  • rilasciare la dichiarazione CE di conformità.
  • consegnare il libretto di manutenzione dell’impianto.

La manutenzione è obbligatoria?

Sì. È la stessa Direttiva Macchine che istituisce l’obbligo di manutenzione annuale (o semestrale in base all’utilizzo di alcuni dispositivi di sicurezza).

Sarà l’installatore a dare le giuste informazioni al riguardo.

L’amministratore pertanto è tenuto ad attivare un servizio di manutenzione programmata sottoscrivendo il contratto di manutenzione.

Volete garantire ai vostri condomini la sicurezza del cancello carraio e un affidabile servizio di manutenzione?

Contattateci subito !

0 Comments
Share
-

AUTOMATISMI PER CANCELLI

i-vantaggi-degli-automatismi-per-cancelli

I vantaggi di un cancello automatico

Prova a immaginare. Piove e fa freddo oppure c’è il sole e il caldo è torrido. Sei appena giunto nel confort della tuo veicolo davanti all’abitazione o il posto di lavoro e devi scendere per aprire il cancello. Poi risali e sposti la macchina. Riscendi per chiudere il cancello. Risali e vai a parcheggiare. Oppure qualcun’altro l’ha lasciato aperto e tu ti senti poco al sicuro. Arriva un ospite, un cliente e devi quindi scendere o uscire per arprire o chiuderlo interrompendo le tue attività. Da importante elemento di protezione ecco che il cancello si trasforma in un impegno e a volte anche un disagio. La soluzione sta nell’installare un automatismo per cancelli che rende facile l’accesso e la tutela dei vostri spazi, in qualsiasi situazione.

In che cosa consistono gli automatismi per cancelli

Gli automatismi per cancelli sono vere e proprie macchine da accoppiare a un cancello, già esistente oppure nuovo. La loro funzione è quella di muoverlo e di permettere la corretta esecuzione di tutte le manovre in ogni condizione. Non si tratta quindi di un semplice motore che dia forza ma di un vero e proprio sistema di automazione. Oltre al motore, infatti, sono componenti essenziali un’apparecchiatura elettrica in grado di gestire tutte le funzioni,  uno o più sistemi di comando, i dispositivi di segnalazione e di sicurezza necessari allo scopo.

Come scegliere l’automatismo ideale

Come in moltissimi altri casi sono le esigenze specifiche a dettare la tipologia o modello di automatismo ideale per il proprio varco. I fattori che entrano in gioco sono ad esempio le caratteristiche del cancello stesso: peso, dimensioni e strutture di ancoraggio sono fondamentali per poter stabilire se e come il cancello può essere motorizzato. Al pari delle caratteristiche fisiche sono poi da tenere in considerazione anche le esigenze d’uso, il tipo di utenza, la viabilità così come le normative, l’aspetto architettonico dell’ingresso e in generale la fattibilità dell’opera.

Affidarsi nella scelta a un’azienda specializza è quindi di fondamentale importanza.  Forte degli oltre cinquant’anni di esperienza nel settore,  la Elettromeccanica G.B. CAPELLI considera ogni singola installazione un pezzo unico e presta la massima attenzione a ogni dettaglio, in modo da soddisfare gli specifici bisogno del singolo cliente.

 

0 Comments
Share
-, Home

BENVENUTO IN GBCAPELLI.IT

benvenuti-in-gbcapelli

Ahhh…finalmente il blog, ed ecco il primo tanto atteso post!

Un momento importante e lasciatecelo dire,  anche emozionante in quanto questo blog sarà un vero e proprio diario, un punto di contatto e di scambio con voi che siete il nostro vero cuore pulsante.  Per questo motivo vi diamo un caloroso benvenuto e vi ringraziamo per essere arrivati sin qui. Come avete avuto modo di scoprire osservando le varie sezioni del sito , siamo artigiani della vostra sicurezza e del vostro confort con una professionalità costruita in oltre cinquant’anni di esperienza nel settore dell’automazione per cancelli e sistemi di chiusura,  nell’impiantistica elettrica e di quei sistemi – antintrusione,  citofonia, videosorveglianza  – capaci di migliorare l’efficienza  e di proteggere i vostri ambienti.

Abbiamo bisogno del vostro aiuto

Sì, avete letto bene, abbiamo bisogno del vostro aiuto. In che senso? Vogliamo sentire le vostre domande, le vostre curiosità e le vostre proposte di argomento, così da poterle analizzare meglio per voi e condividerle con tutti i lettori di questo blog, mettendo a disposizione il know how maturato in tutti questi anni di attività. Quindi, anche se seguiremo una scaletta ed un piano editoriale vero e proprio, fatevi sentire. Scriveteci attraverso il modulo di contatto o sui nostri social , ne saremo lieti!

Quali argomenti tratteremo

Gli argomenti con i quali ci confronteremo sono tantissimi. Sfrutteremo questo spazio per dedicarlo interamente all’informazione e al dialogo con voi. Molto di più di una semplice vetrina:  un luogo dove  la passione e la dedizione che ogni giorno mettiamo nel nostro lavoro diventano veicolo importante di utili informazioni sulla sicurezza abitativa, sulla manutenzione,  sulle normative e i vantaggi che potete cogliere strada facendo perchè tutto si evolve . E anche trend, innovazioni e le ultime news del settore , così da mantenervi sempre bene informati!

A presto!

www.gbcapelli.it

1 Comments
Share